Quello in cui crediamo è qualcosa che va oltre l’ascolto passivo.
Un luogo d’incontro e scambio di esperienze dove si acquisiscono
competenze. Per questo l’Atelier è stato progettato e realizzato comeun
grande contenitore di luce con un palco, tavoli di lavoro e impianti audiovideo per
adattarsi alle diverse esigenze. Facilmente può trasformarsi in teatro, auditorium,
laboratorio e può ospitare mostre di fotografia, illustrazione, pittura.
I docenti forniscono gli strumenti per scrivere in versi o in prosa, aiutano a impostare
la voce per una buona dizione, per recitare monologhi o per mettere insieme
performance di gruppo; insegnano ai bambini come combinare le parole con le
immagini.
Il teatro e il cinema hanno, non solo un loro spazio immaginifico, ma anche un tempo
per produrre canovacci e sceneggiature. La musica occupa uno spazio proprio
nell’analisi dei testi e negli ascolti guidati.
La grafologia permette di entrare dentro le tracce della scrittura per scoprirne
le connessioni con la personalità.
I workshop a tema offrono l’opportunità di formare gruppi di
lavoro e consolidare progetti.